Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


Generazione 2.0

Usare troppo Twitter mette a rischio le coppie

Chi è più attivo con i social è anche più incline ad avere conflitti col partner, dai tradimenti emotivi o anche fisici, fino ad arrivare alle rotture e al divorzio.

Desk2
martedì 8 aprile 2014 22:39

Nell'epoca dei social network c'è un altro nemico per i rapporti di coppia. Ebbene sì, non dobbiamo più preoccuparci soltanto della macchia di rossetto sul bavero della camica e del capello trovato sulla giacca. Un recente studio condotto da Russel Clayton, un dottorato della scuola di giornalismo dell'Università del Missouri, rivela che gli utenti più attivi su Twitter sono più soggetti a conflitti sentimentali, tradimenti e perfino rotture e divorzi.

Il ricercatore precedentemente aveva già indagato il rapporto fra uso assiduo di Facebook e l'insorgere di gelosia coniugale. La sua conclusione è che i social "possono avere effetti dannosi sulle relazioni".

Clyton ha intervistato un campione di 581 utenti di Twitter fra 18 e 67 anni trovando una correlazione positiva fra l'uso del microblog e i problemi di coppia. Il risultato era già stato esposto da altre ricerche.

 
Connetti
Utente:

Password: